Yoga ormonale: tutto quello che c’è da sapere

Prima e durante la menopausa tutte le donne vanno incontro a problemi dovuti a squilibri nei livelli ormonali. Lo yoga ormonale può aiutarti a iniziare la tua remise en forme.

Che cos’è lo yoga ormonale

Ideato dalla brasiliana Dinah Rodrigues e diffuso in Italia da Carla Nataloni, lo yoga ormonale è una tecnica che agisce sulla produzione di ormoni stimolando le ghiandole.

Dinah Rodrigues, psicologa e insegnante di yoga, spiega che la sua tecnica, denominata hormone yoga therapy, nasce proprio per prevenire e alleviare i sintomi della menopausa. Diverso rispetto allo hatha yoga, lo yoga ormonale è:

  • terapeutico
  • dinamico
  • basato sulla fisiologia.

Dinah Rodrigues ha ideato una sequenza di asana basata sulla fisiologia femminile, indicata contro il calo della funzionalità delle ghiandole produttrici di ormoni.

Per questo motivo gli esercizi di Rodrigues sono l’ideale per le donne in menopausa. Le posizioni dello yoga ormonale stimolano le ovaie, le ghiandole surrenali, l’ipofisi e la tiroide con un massaggio interno.

Grazie a questa pratica, puoi riattivare la produzione di ormoni e iniziare subito un processo di ringiovanimento. Lo yoga ideato dall’insegnante brasiliana agisce sulla salute del corpo, grazie alla sua tecnica dinamica, ma anche sulla mente, aiutandoti a trovare l’equilibrio.
Gli esercizi di yoga dinamico aumentano la funzionalità degli organi e delle ghiandole e rafforzano l’effetto delle posizioni (asana) e delle tecniche di respirazione (pranayama) grazie ai principi energetici tibetani. Lo scopo della hormone yoga therapy è praticare un massaggio interno grazie a:

  • asana dinamiche
  • pranayama profonde
  • pratica metodica e continua

Con un programma regolare e costante che riattiva la produzione di ormoni e stimola la tua vitalità e l’equilibrio psicofisico riuscirai a rifiorire.

Il metodo Be Perfect

Con la menopausa si assiste a un importante sconvolgimento ormonale, per questo motivo è molto importante fare qualcosa per alleviare i sintomi.

Come si pratica lo yoga ormonale

La hormone yoga therapy (HYT) prevede esercizi semplici da eseguire. È pensata per la salute della donna che attraversa la fase di cambiamento della menopausa e desidera vedere i risultati sul corpo e sull’umore.

Carla Nataloni, che insegna la lezione di Rodrigues in Italia, organizza seminari per mostrare delle sequenze di asana riproducibili anche a casa. Le lezioni delle insegnanti sono una guida per riattivare il corpo e iniziare a godere dei benefici della produzione ormonale.

Anche dopo un breve corso con un insegnante certificato HYT puoi iniziare a praticare l’attività in modo autonomo e osservare i primi risultati. Questa attività inizialmente ti aiuta molto dal punto di vista emotivo, per cominciare una nuova fase della vita.

Seguendo il metodo di Rodrigues con costanza puoi vedere presto i risultati sull’aspetto fisico, ma come funzionano gli esercizi? La sequenza di asana prevista serve a stimolare le ovaie con un massaggio.

Inizia da una posizione confortevole e prevede asana che si susseguono in modo fluido insieme a esercizi di respirazione profonda e di visualizzazione. Asana e pranayama aumentano la funzionalità delle ghiandole, mentre la visualizzazione del risultato funziona da potente motivatore e ti dà la carica giusta per seguire il metodo con costanza.

Lo yoga ormonale va praticato quattro volte a settimana in sessioni di mezz’ora. Per vedere gli effetti sui livelli ormonali è importante inserirlo in uno stile di vita che comprenda ogni aspetto della tua vita, dall’alimentazione all’esercizio fisico. È fondamentale che basi i tuoi risultati su dati chiari che ti daranno la grinta per continuare a prenderti cura di te stessa.

Il metodo Be Perfect

Scopri il Metodo Be Perfect per combattere e sconfiggere le difficoltà che ogni donna, a proprio modo, incontra durante la menopausa.

I benefici dello yoga ormonale in menopausa

Nella cultura occidentale la menopausa è la fine del ciclo mestruale, cioè del periodo fertile della donna. A causa dei sintomi fisici ed emotivi di questo periodo l’arrivo della menopausa è spesso associato a un calo della vitalità.

Nella cultura orientale il cambiamento che avviene nel corpo non è percepito in modo negativo: costituisce un’opportunità per conoscersi meglio e rinnovarsi.

Lo yoga ormonale segue questa linea di pensiero, mirando non solo al rilassamento, come il tradizionale hatha yoga, ma a stimolare la vitalità, con esercizi specifici per la produzione ormonale.

Agendo sulle ghiandole, la hormone yoga therapy attiva il metabolismo, migliora la circolazione e rafforza il sistema immunitario così come l’apparato muscolo-scheletrico. Questi sistemi sono i più colpiti dal calo degli ormoni e per questo lo yoga ormonale è perfetto per la salute delle donne in menopausa.

Ecco i benefici che puoi ottenere grazie allo yoga ormonale.

  • Riduzione dei sintomi della menopausa

Segnali come vampate, sudorazione notturna e cefalee possono essere contrastati grazie alla stimolazione delle ovaie, aiutandoti nella pre-menopausa e dopo l’ultimo ciclo mestruale.

  • Regolarizzazione del ritmo sonno/veglia e miglioramento dell’umore

La sequenza di asana che stimola le ghiandole favorisce l’attivazione del metabolismo e riporta equilibrio nel ritmo sonno/veglia, scongiurando l’insonnia e la stanchezza diurna. Questo ha effetti positivi anche sull’umore, riducendo i livelli di cortisolo e combattendo lo stress insieme all’insonnia.

  • Miglioramento della salute di pelle e capelli

La minore funzionalità delle ovaie può rendere la pelle e capelli più secchi: per questo riattivare la produzione ormonale è un vero e proprio metodo di ringiovanimento. Con la pratica costante puoi riconquistare la bellezza della pelle del viso e sentirti più giovane.

  • Riscoperta della libido

Gli squilibri ormonali e la secchezza vaginale possono causare un calo della libido. Riattivare la produzione di ormoni è un modo efficace di contrastare questo problema e ritrovare il desiderio sessuale.

  • Riduzione dei rischi legati al calo ormonale

In menopausa aumenta il rischio di osteoporosi e dolori articolari. Grazie allo yoga ormonale puoi contrastare la fragilità ossea, rafforzare le articolazioni e proteggerle tonificando i muscoli.

Ricorda di fare anche una dieta e un’attività fisica regolare, di dare importanza alla respirazione e di visualizzare chiaramente i tuoi obiettivi. Seguendo questi semplici consigli e un metodo costante puoi diminuire i disturbi che il naturale calo degli ormoni pone per l’apparato muscolo-scheletrico.

Daniele Tarozzi

POST CORRELATI

Face Yoga: tutto quello che c’è da sapere

Face Yoga: tutto quello che c’è da sapere

Face Yoga: tutto quello che c'è da sapere Si sente spesso parlare del segreto per mantenere la pelle del viso elastica e luminosa. Non è la chirurgia estetica, ma il Face Yoga. Un allenamento per i muscoli del viso che permette di combattere le rughe in modo naturale...

leggi tutto
[Voti: 0   Media: 0/5]

Pin It on Pinterest