Tisana sgonfia-pancia in menopausa: ecco le 3 migliori

Avvertire del gonfiore addominale in menopausa è piuttosto frequente. Ecco le tisane migliori che aiutano a sgonfiare la pancia e altri rimedi efficaci per combattere questo fastidioso disturbo.

Menopausa e pancia gonfia

La pancia gonfia e un leggero gonfiore addominale sono alcuni dei fastidi più comuni e frequenti che riscontrano la maggior parte delle donne in menopausa.

Ma qual è il collegamento tra questi due fenomeni?

Come saprai, la menopausa è un momento di grandi cambiamenti per il corpo e l’organismo della donna. Essa arriva tra i 45 e i 50 anni d’età e rappresenta la fine della fertilità, dato che coincide proprio con l’ultima ovulazione mestruale.

Tra i vari sintomi che accompagnano questa delicata fase di passaggio – tra cui vampate di calore, stanchezza, sudorazione, sbalzi d’umore e insonnia – compare anche quel fastidioso gonfiore alla pancia, dovuto principalmente al naturale rilassamento della muscolatura dell’addome e alla tendenza a mettere grasso proprio nella zona del punto vita.

La tendenza ad ingrassare e ad accumulare un eccesso di strato adiposo sulla pancia e sui fianchi dipende dal calo degli estrogeni, gli ormoni prodotti dalle ovaie che diminuendo sono causa di una diversa distribuzione del grasso.

Non solo. Anche la ritenzione idrica, il rallentamento del metabolismo e anche l’ansia e lo stress sono tutte cause dell’accumulo di grassi e di conseguenza, della pancia gonfia in menopausa.

Il metodo Be Perfect

Scopri come mai tutto questo incide sul tuo corpo e soprattutto come puoi risolvere i disturbi in sole 8 settimane, con risultati favolosi e duraturi.

Le 3 migliori tisane sgonfia-pancia

Le bevande a base di erbe e piante naturali sono il rimedio migliore da associare a una corretta alimentazione.

Bere una tazza di tisana ogni sera prima di andare a letto ti aiuterà a eliminare il gonfiore alla pancia, liberandoti da questo fastidioso sintomo e aiutandoti ad affrontare la menopausa in modo più rilassato e tranquillo.

Ecco i miei consigli sulle 3 migliori tisane sgonfia-pancia.

TISANA AL FINOCCHIO

La tisana regina dello sgonfiore addominale è certamente quella a base di finocchio. Consumata sia cruda che cotta, questa pianta infatti è una delle più indicate per combattere tutti i fastidi e i disturbi legati allo stomaco, inclusi crampi intestinali e flatulenza.

Il finocchio ha proprietà dette carminative, in quanto inibisce la fermentazione batterica responsabile dell’accumulo di gas, prevenendo il gonfiore addominale.

Per preparare la tisana al finocchio basta una tazza d’acqua bollente a cui aggiungere un cucchiaino di semi di finocchio schiacciati o una bustina già pronta per infusi. Lascia in infusione per qualche minuto prima di gustarla.

TISANA ALLA MENTA E CAMOMILLA

Unire in acqua calda foglie di menta e fiori di camomilla è un ottimo rimedio per chi soffre di gonfiore allo stomaco, con dolori e crampi intestinali.

Entrambi gli ingredienti infatti possiedono proprietà antispasmodiche, lenitive e calmanti, che aiutano l’organismo a rilassarsi e a liberarsi anche dallo stress. La camomilla in particolare ha un potere antinfiammatorio, mentre la menta neutralizza l’acidità e placa il bruciore di stomaco.

Per preparare la tisana alla menta e camomilla versate un po’ d’acqua bollente in un recipiente con una manciata di camomilla e menta. Lasciate riposare per cinque minuti, quindi filtrate e gustate.

TISANA ALL’ANICE E ALLA LIQUIRIZIA

L’anice e la liquirizia sono altri due ingredienti che utilizzati in combinazione ti aiutano a liberarti dal senso di gonfiore all’addome. Assumendo tre tisane al giorno avvertirai immediatamente i primi benefici nel tuo organismo.


La liquirizia
 è una pianta indicata per chi soffre di problemi allo stomaco come gastrite e reflusso gastroesofageo in quanto ricca di proprietà depurative e antinfiammatorie. L’anice ha un notevole potere calmante che rilassa e aiuta a digerire.

Puoi preparare questa tisana mettendo mezza radice di liquirizia e un cucchiaino di semi di anice in una tazza di acqua calda. Ad essi potrai aggiungere a piacere anche dei capolini di camomilla oppure una bustina di tè.

Il metodo Be Perfect

Cambiare le proprie abitudini alimentari, mangiare tanta frutta e verdura, escludere dalla dieta quei cibi che possono peggiorare il sintomo della pancia gonfia e integrare invece quegli alimenti che aiutano a sgonfiare l’addome, sono i primi passi da compiere per liberarsi di questo fastidioso sintomo e stare bene.

 Altri rimedi naturali

Attività fisica

Come far dimagrire velocemente la pancia? Il primo consiglio che può esserti d’aiuto per combattere il gonfiore addominale è quello di fare attività fisica. L’esercizio e il movimento graduale – come una camminata a piedi di 30 minuti o una corsa lenta a piedi o in bicicletta – ti permettono non solo di restare in forma e in salute, ma anche di risolvere i problemi legati ai gas presenti della pancia.

Bere acqua

Un rimedio naturale fondamentale, non solo per ridurre la sensazione di gonfiore, è quello di idratarsi. Bere tanta acqua – almeno due litri al giorno – mantiene il tuo organismo in salute, tiene lontano il problema della ritenzione idrica e ti aiuta a sentirti meno gonfia sull’addome, eliminando tutte le tossine e i liquidi in eccesso, responsabili proprio di quel gonfiore sulla pancia.

Prova ad aggiungere in un bicchiere d’acqua il succo di mezzo limone per un effetto dissetante e diuretico. Bere acqua e limone aiuta a idratare l’organismo, purifica i reni e migliora la digestione.

Carbone vegetale

Il carbone vegetale è ottimo per combattere la pancia gonfia e tutti i sintomi associati al meteorismo in quanto riesce ad assorbire l’aria e i gas presenti nella pancia. Va assunto con molta acqua per fare in modo che risulti efficace.

Succo di aloe

L’aloe è una pianta dalle mille proprietà. Il suo succo è anche un ottimo prodotto per sgonfiare la pancia in menopausa: assumere due cucchiaini al giorno di succo di aloe ti aiuta a pulire l’intestino dalle tossine, riequilibrare la flora batterica e regolare la digestione difficile per una pancia piatta e meno gonfia.

Zenzero

Lo zenzero è una radice capace di assorbire l’aria dallo stomaco ed è quindi molto utile in caso di gonfiore addominale e disturbo intestinale.

Una tisana allo zenzero è indicata anche in caso di digestione lenta e difficile.

Tè verde

Anche il tè verde, se assunto quotidianamente e anche più volte al giorno, ti aiuta a sgonfiare la pancia grazie al suo potente effetto drenante e disintossicante.

Daniele Tarozzi

POST CORRELATI

Acque aromatizzate fai da te

Acque aromatizzate fai da te

Acque aromatizzate fai da teGli effetti benefici delle acque aromatizzate sono davvero tanti. Si preparano in pochissimo tempo e sono un ottimo alleato per mantenersi in forma, anche durante la menopausa. Acque aromatiche: come prepararle e perché Acqua e limone Acqua...

leggi tutto
Come combattere la fame nervosa in menopausa

Come combattere la fame nervosa in menopausa

Come combattere la fame nervosa in menopausaUno dei sintomi più fastidiosi della menopausa è il continuo senso di fame, che colpisce molte donne e porta a perdere la linea e l’autostima. Scopri quali sono le cause e i migliori rimedi! Cause della fame nervosa in...

leggi tutto
[Voti: 0   Media: 0/5]

Pin It on Pinterest