Tisana sgonfia-pancia in menopausa: ecco le 3 migliori

Avvertire del gonfiore addominale in menopausa è frequente e normale. Ecco le tisane migliori che aiutano a sgonfiare la pancia. Ma attenzione: senza uno stile di vita adeguato non c’è tisana che tenga.

Menopausa e pancia gonfia

La pancia gonfia in menopausa e la pesantezza addominale sono alcuni dei fastidi più comuni e frequenti che riscontrano la maggior parte delle donne in menopausa.

Eliminarli è possibile e alcuni rimedi naturali, come tisane e certe spezie, possono essere di grande aiuto. Di seguito te ne parlerò in dettaglio, insieme con altri rimedi naturali. 

Ma attenzione: non esistono sostanze “magiche”, che da sole possano eliminare definitivamente il gonfiore e la pesantezza addominale. Ricordalo sempre e diffida da ogni soluzione non naturale. 

Le trasformazioni del corpo legate alla menopausa vanno affrontate con un metodo integrato che tenga conto di tutti gli aspetti. Solo così è possibile ottenere risultati duraturi e misurabili.

L’addome gonfio, infatti, può essere una delle conseguenze visibili e più fastidiose di quelle trasformazioni che avvengono nel corpo di una donna a causa dei cambiamenti ormonali tipici della menopausa. Cambiamenti che non sono irreversibili: uno stile di vita adeguato può condurre qualsiasi donna, anche dopo i 50 anni, al suo stato di forma migliore di sempre.

Il gonfiore dell’addome in menopausa è legato a diversi fattori, tra i quali il naturale rilassamento della muscolatura addominale e la tendenza ad accumulare grasso proprio nella zona del punto vita. E perché si mette più grasso durante la menopausa? La prima causa è il rallentamento del metabolismo, ma un grosso contributo lo danno anche la ritenzione idrical’ansia, lo stress e la cattiva alimentazione.

Occorre dunque agire sull’alimentazione integrando molta frutta e verdura, badare a un’idratazione profonda, fare attività fisica con regolarità, e magari aiutarsi con esercizi di mindfulness. Niente di aggressivo e stressante, niente privazioni alimentari drastiche ed esercizi iper-faticosi. Agendo su tutti questi fattori, ovvero trasformando il tuo stile di vita con delicatezza, gradualità e metodo in maniera naturale, il gonfiore addominale – e non solo – diventerà soltanto un ricordo.

Il metodo Be Perfect

Scopri come mai tutto questo incide sul tuo corpo e soprattutto come puoi risolvere i disturbi in sole 9 settimane, con risultati favolosi e duraturi.

Le 3 migliori tisane sgonfia-pancia

Veniamo alle tisane che possono aiutare ad eliminare il gonfiore alla pancia. Prima però lasciami dire due concetti di fondo: le tisane sgonfia-pancia non servono se non sono associate a un’alimentazione equilibrata e a una corretta idratazione, alla quale, essendo fatte principalmente di acqua, possono contribuire.

Non esagerare nelle dosi e quantità: basta berne una tazza ogni sera prima di andare a letto. 

Ecco allora le mie 3 migliori tisane sgonfia-pancia.

Tisana al finocchio

La tisana regina per sgonfiare l’addome è certamente quella a base di finocchio. Consumata sia cruda che cotta, questa pianta infatti è una delle più indicate per combattere tutti i fastidi e i disturbi legati allo stomaco, inclusi crampi intestinali e flatulenza.

Il finocchio ha proprietà dette carminative, in quanto inibisce la fermentazione batterica responsabile dell’accumulo di gas, prevenendo il gonfiore addominale.

Per preparare la tisana al finocchio basta una tazza d’acqua bollente a cui aggiungere un cucchiaino di semi di finocchio schiacciati o una bustina già pronta per infusi. Lascia la tisana in infusione per qualche minuto prima di gustarla.

Tisana alla menta e camomilla

Unire in acqua calda foglie di menta e fiori di camomilla è un ottimo rimedio per chi soffre di gonfiore allo stomaco, con dolori e crampi intestinali.

Entrambi gli ingredienti infatti possiedono proprietà antispasmodiche, lenitive e calmanti, che aiutano l’organismo a rilassarsi e a liberarsi anche dallo stress. 

La camomilla in particolare ha un potere antinfiammatorio, mentre la menta neutralizza l’acidità e placa il bruciore di stomaco.

Per preparare la tisana alla menta e camomilla versa un po’ d’acqua bollente in un recipiente con una manciata di camomilla e menta. Lascia riposare per cinque minuti, quindi filtra e gusta il suo fresco aroma.

Tisana all’anice e alla liquirizia

L’anice e la liquirizia sono altri due ingredienti che utilizzati in combinazione ti aiutano a liberarti dal senso di gonfiore all’addome. Assumendo tre tisane al giorno avvertirai immediatamente i primi benefici nel tuo organismo.

La liquirizia è una pianta indicata per chi soffre di problemi allo stomaco come gastrite e reflusso gastroesofageo, in quanto ricca di proprietà depurative e antinfiammatorie. L’anice ha un notevole potere calmante che rilassa e aiuta a digerire.

Puoi preparare questa tisana mettendo mezza radice di liquirizia e un cucchiaino di semi di anice in una tazza di acqua calda. Ad essi potrai aggiungere a piacere anche dei capolini di camomilla oppure una bustina di tè.

Il metodo Be Perfect

Cambia le tue abitudini alimentari, escludi dalla dieta quei cibi che possono peggiorare il sintomo della pancia gonfia e integra alimenti e tisane che aiutano a sgonfiare l’addome: sono questi i primi passi da compiere per tornare a stare bene e liberarti del gonfiore.

Altri rimedi naturali

Attività fisica

Come far dimagrire velocemente la pancia? Il primo consiglio che può esserti d’aiuto per combattere il gonfiore addominale è quello di fare attività fisica. L’esercizio e il movimento graduale – come una camminata a piedi di 30 minuti o una corsa lenta a piedi o in bicicletta – ti permettono non solo di restare in forma e in salute, accelerando il metabolismo e recuperando tono muscolare, ma anche di risolvere i  problemi legati ai gas presenti nella pancia.

Idratazione

Un rimedio naturale fondamentale, non solo per ridurre la sensazione di gonfiore, è quello di idratarsi. Bere tanta acqua – almeno due litri al giorno – mantiene il tuo organismo in salute, tiene lontano il problema della ritenzione idrica e ti aiuta a sentirti meno gonfia sull’addome, eliminando tutte le tossine e i liquidi in eccesso, responsabili proprio di quel gonfiore sulla pancia.

Prova ad aggiungere in un bicchiere d’acqua il succo di mezzo limone per un effetto dissetante e diuretico. Bere acqua e limone aiuta a idratare l’organismo, purifica i reni e migliora la digestione.

Carbone vegetale

Il carbone vegetale è ottimo per combattere la pancia gonfia e tutti i sintomi associati al meteorismo, in quanto riesce ad assorbire l’aria e i gas presenti nella pancia. Va assunto con molta acqua per fare in modo che risulti efficace.

Succo di aloe

L’aloe è una pianta dalle mille proprietà. Il suo succo è anche un ottimo prodotto per sgonfiare la pancia in menopausa: assumere due cucchiaini al giorno di succo di aloe ti aiuta a pulire l’intestino dalle tossine, riequilibrare la flora batterica e regolare la digestione difficile, per una pancia piatta e meno gonfia.

Zenzero

Lo zenzero è una radice capace di assorbire l’aria dallo stomaco ed è quindi molto utile in caso di gonfiore addominale per ripristinare il benessere intestinale. Una tisana allo zenzero è indicata anche in caso di digestione lenta e difficile.

Tè verde

Anche il tè verde, se assunto quotidianamente e anche più volte al giorno, ti aiuta a sgonfiare la pancia grazie al suo potente effetto drenante e disintossicante.

 

Daniele Tarozzi

[Voti: 0   Media: 0/5]

Pin It on Pinterest