Come stimolare le endorfine per vivere la menopausa con serenità

Le endorfine sono sostanze in grado di migliorare il benessere dell’organismo. Scopri quali sono le attività che ne stimolano la produzione per vivere al meglio la menopausa.

Cosa sono le endorfine

Definite comunemente “ormoni della felicità”, le endorfine sono sostanze prodotte dal nostro organismo in grado di controllare il piacere e il dolore.

La produzione di endorfine avviene nel cervello, in particolare nell’ipofisi, e in un tratto del sistema gastrointestinale. Successivamente queste sostanze agiscono come neurotrasmettitori legandosi a dei ricettori in diverse zone del sistema nervoso centrale per dare una risposta alle condizioni in cui si trova l’organismo.

Il metodo Be Perfect

Vuoi imparare di più su endorfine e su tutto quello che può aiutarti a sconfiggere stress, ansia e insonnia? Guarda il video gratuito e scopri di più! 

Perché le endorfine ti aiutano a stare bene

La loro attività è legata a quella di altri neurotrasmettitori, come la serotonina, l’ossitocina e la dopamina, che concorrono alla regolazione dell’umore. Il rilascio di endorfine avviene quando l’organismo si trova in una situazione stressante e ha bisogno di questi alleati del buonumore per affrontarla.

Le principali proprietà delle endorfine sono:

  • L’azione analgesica: alzando la soglia del dolore agiscono come analgesici naturali.
  • La risposta al piacere: contribuiscono al senso di appagamento che danno le azioni piacevoli.
  • La sensazione di rilassamento: oltre a favorire un senso di benessere possono regolare la sensazione di relax.
  • La regolazione del ritmo sonno-veglia: controllando gli stati di euforia e rilassamento, sono anche responsabili del sonno.
  • Il controllo dell’appetito.
  • La termoregolazione.

Grazie a queste proprietà, le endorfine possono migliorare la qualità della vita. Infatti, svolgendo delle attività che promuovono il rilascio di endorfine il corpo si sente meglio. Grazie alla memoria della sensazione di appagamento provata, poi, la replica quando si trova nuovamente in quelle condizioni (per esempio è quello che accade con lo sport).

Il metodo Be Perfect

Durante la menopausa è normale sentirsi giù di morale e non avere molta fiducia in se stessi. Con il metodo Be Perfect scoprirai come tornare a sentirti sicura di te e come affrontare tutte le sfide della menopausa in modo vincente.

Endorfine e menopausa

Ora che hai capito perché le endorfine ti fanno stare bene puoi immaginare quanto siano di grande aiuto in situazioni di cambiamento come la menopausa.

Sono molto utili quando affronti una fase nuova e l’agitazione ti porta verso uno stato d’ansia. In quel caso, le endorfine possono tramutare il tuo stress in energia necessaria per affrontare l’eventuale problema, riducendo l’ansia.

Un altro modo in cui le endorfine ti aiutano è la regolazione dell’appetito: se hai una fame nervosa e svolgi un’attività che promuove il rilascio di endorfine la fame passerà e ti sentirai comunque meglio.

Un’altra azione importantissima che le endorfine svolgono è la regolazione del sonno. Aumentare il livello di endorfine del sangue, infatti, ti può dare quel senso di stanchezza positiva che accompagna il piacere e il rilassamento e concilia il sonno.

Per questo fare attività fisica (durante il giorno, perché la sera può avere l’effetto opposto di risvegliarti), uscire con gli amici o andare a un concerto è un modo molto efficace per liberare la mente dai pensieri e mettersi a letto con serenità.

In sintesi le endorfine ti aiutano a:

  • contrastare l’ansia e lo stress,
  • aumentare la fiducia in se stessi,
  • controllare la fame e regolare il sonno.

Modi per stimolare le endorfine in modo naturale e vivere meglio

Ma come puoi stimolare la produzione di endorfine in modo naturale? Esistono attività in grado di stimolare il rilascio di queste sostanze e migliorare la qualità della tua vita.

È per questo che quando raggiungi un risultato importante devi premiarti regalandoti qualcosa per la tua bellezza o il tuo benessere personale. Non dev’essere per forza una cosa materiale, ma qualsiasi cosa che ti faccia stare bene.

Quando hai fatto sforzi e sacrifici per arrivare a un obiettivo, è giusto che tu abbia un premio. Così anche il tuo organismo si sentirà meglio grazie al rilascio di endorfine e manterrà la memoria di questa sensazione appagante. Sarà un’ulteriore motivazione per continuare.

Ecco alcuni consigli per aumentare la quantità di endorfine nel tuo organismo.

Alimentazione

Ci sono alcuni cibi in grado di stimolare il rilascio di endorfine, come il cioccolato e il peperoncino, oppure il tuo cibo preferito.

Attenzione però a non cadere nella trappola dei cibi raffinati: per ottenere dei benefici da questo sfizio, inseriscilo in una dieta sana e composta da alimenti naturali. In questo modo, la tua pausa di piacere non ti porterà all’assuefazione, ma resterà un momento unico, e gli alimenti che sceglierai saranno anche i migliori per la tua salute.

Sport

L’esercizio fisico è uno dei metodi migliori per produrre endorfine e avere una sensazione finale di appagamento. Sono le betaendorfine che ti regalano questi benefici e grazie a un’unica attività ti permettono di distrarti, liberare la mente dall’ansia, darti una botta di autostima e contrastare fame nervosa e sonnolenza.

benefici aumentano se svolgi l’attività fisica all’aria aperta: il contatto con la natura è un ritorno all’universo da cui proveniamo ed è in grado di rilassarti e renderti felice.

Meditazione

Yoga, meditazione e mindfulness sono l’ideale per stimolare la produzione di endorfine.

La concentrazione e le particolari condizioni di rilassamento favoriscono l’armonia tra mente e corpo e il rilascio di queste sostanze. Infatti le endorfine non funzionano soltanto come eccitante e stimolo della felicità, ma anche per riacquistare la calma. Per esempio, quando sei in un momento di ansia, positiva o negativa, devi respirare profondamente per calmarti e sono proprio queste sostanze che ti aiutano ad affrontare la situazione.

Musica

L’ascolto della musica, così come il movimento e la danza al ritmo delle note, sono fattori fondamentali per il rilascio delle endorfine. La musica dà una sensazione inebriante di completezza che lascia un senso di benessere duraturo.

Amicizia

Uscire con un gruppo di amici aumenta il buonumore, soprattutto in un’atmosfera festosa e piena di risate. Infatti, oltre all’affetto dei propri cari, anche la risata è un modo incredibilmente efficace di aumentare le endorfine.

In questo, possono aiutare anche gli amici animali: è dimostrato che il rapporto con un animale domestico rende felici perché si tratta di amore reciproco e incondizionato.

Relazioni

Stare con il proprio partner, farsi le coccole e fare l’amore sono tutte attività che migliorano moltissimo l’umore e portano a un generale senso di benessere e appagamento.

Daniele Tarozzi

POST CORRELATI

[Voti: 0   Media: 0/5]

Pin It on Pinterest